RITIRO LAUDATO Si'

Ritiro Laudato sì
nel mese dedicato al Tempo del Creato    Domenica 20 settembre 2020

Programma della giornata
Ore 9,30 - Accoglienza
Camminata insieme: ascoltando il canto del Creato, contempliamo il mistero del mondo che ci cirdconda
Ore 12,30 - Pranzo insieme nella sobrietà
Ore 14,30 proiezione video
Ore 15,30 - riflessione sul Messaggio di Papa Francesco per la Giornata per la cura del creato 2020
Meditazione silenziosa
Ore 17 - Santa Messa

Guide: Don Mauro e Anna Maria
Centro di vita la vite e i tralci, Albareto Ziano P.no – info@operaidellagrazia.it –cell.3683647479

Col 1° settembre inizia - ormai da alcuni anni - un mese dedicato alla custodia del creato: un’iniziativa ecumenica che coinvolge sempre più le chiese cristiane e diverse altre realtà religiose. Per la nostra Chiesa Italiana, la CEI ha proposto un apprezzabile sussidio per la riflessione, la preghiera e alcune iniziative idonee “vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà. Per nuovi stili di vita”, come recita il motto scelto per la giornata di quest’anno. Contemporaneamente, è stato diffuso il Messaggio di Papa Francesco, che indica questo mese come un “Tempo di Giubileo della Terra”, un momento forte per coltivare “valori, legami e progetti generativi” che, insieme al rispetto e a una rinnovata custodia della terra, innestino pure una “giustizia riparativa”. Proprio la mobilitazione di tante persone fiorita a 5 anni dalla “Laudato sì” rende più forte “il grido della Terra e dei più vulnerabili” che ne subiscono in maggior misura il degrado, come sta denunciando la pandemia.


Una delle iniziative sorta in questo periodo sono i “Circoli Laudato sì”, piccoli gruppi di persone che - alla luce dell’enciclica Laudato Si’ - si riuniscono regolarmente per approfondire il loro rapporto con Dio Creatore e le sue creature, e per affrontare con azioni mirate la crisi ecologica e climatica. I “Circoli Laudato Sì” sono basati, infatti, su tre pilastri: preghiera, riflessione, azione. Nella nostra Diocesi, il Circolo che si sta costituendo presso il Centro di vita “la vite e i tralci”, di Albareto (Ziano P.no), propone per la seconda volta una giornata di “Ritiro” nella consapevolezza che solo una conversione “ecologica integrale” – che può generarsi soltanto con una conversione comunitaria - può “creare un dinamismo di cambiamento duraturo” (LS 219). Il volantino allegato presenta la giornata che si terrà domenica 20 settembre ad Albareto: una proposta aperta a tutti, perché – come auspica il papa – “cresca la consapevolezza di essere parte di un’unica famiglia umana che abita la casa comune, la casa di Dio, il luogo dove lo Spirito soffia per rinnovare i cuori del mondo.